È tempo di fare primavera

Rosa Manauzzi

È tempo di fare primavera

giugno 2018, isbn: 978-88-6770-393-7, € 17,00

Orfeo ed Euridice si amano. Di un amore innocente ma proibito agli occhi degli altri. Li attende il destino, all’improvviso. Ci sono le radici, però, quelle della natia Valle degli Alberi, da cui poter ripartire e rimettersi in cammino, per “fare primavera”. È nel viaggio che Orfeo trova una nuova dimensione esistenziale. Su uno dei primi treni che ripartono dopo la guerra, incontra Leda. La sua “seconda vita” muove da qui, da una nuova famiglia, scaturita dall’unione di due vissuti dolorosi. E quella casa al centro di Roma, al confine con il Ghetto, con i suoi personaggi, come Castore e Polluce, l’imprevedibile Félicienne, sarà il teatro di una vicenda umana che si trova ad attraversare, tra le avventure della quotidianità e gli eventi della grande storia, i decenni della seconda metà del Novecento. Una narrazione affascinante, tenuta abilmente da Rosa Manauzzi sul filo, tra passione e commozione. In una scrittura ricca di suggestioni a cavallo tra il mito e la contemporaneità, fino al riconoscimento finale: la connessione tra tutti gli esseri e l’insegnamento della natura.

Rosa Manauzzi. Vive a Latina. Ha esordito nel 2003 con una raccolta di poesie e racconti, a cui hanno fatto seguito vari saggi. Di formazione accademica, ha maturato una visione olistica e fortemente ecologista delle discipline. Nelle sue poliedriche attività, unisce l’amore per l’arte e la letteratura all’attivismo per l’ambiente. Insegna nelle scuole statali e collabora con vari centri culturali.