Il posto giusto

Donatella Schisa

Il posto giusto

Marzo 2019, isbn: 978-88-6770-207-7, € 16,00

Una saga familiare sullo sfondo del secolo appena trascorso. Protagonisti un uomo, Nicola, e una bambina, Mercedes, che attraversano il Novecento, ciascuno per il proprio tempo, incrociando in parte le loro esistenze. Il posto giusto è la storia di una e di molte ricerche. Non solo i due protagonisti, ma tutti i personaggi che affollano il romanzo come in un affresco, sono alla ricerca di qualcosa: delle radici, di un possibile riscatto, della libertà, della felicità, dell’amore. E, nel farlo, vivono inevitabilmente tutta la gamma di sentimenti propri delle vicende umane. Fino alla fine di un percorso che costringerà Mercedes, divenuta ormai donna, a tornare sui suoi passi per chiudere un cerchio. Acquistare nuovi occhi per guardare il mondo è l’unica soluzione per sanare ferite vecchie e nuove e per riconciliarsi con la vita stessa. Per trovare il posto giusto, che è poi quello in cui ciascuno ritrova se stesso. Al di là del respiro e della sua mancanza.

Donatella Schisa

È nata e vive a Napoli. Dopo gli studi classici, si laurea in Giurisprudenza coltivando parallelamente la sua passione per la scrittura. È autrice di numerosi racconti, pubblicati in diverse antologie, e si è classificata seconda alla XXV edizione del Premio Nazionale Megaris 2016 per la narrativa. Questo è il suo romanzo d’esordio, che ha ottenuto numerosi riconoscimenti: Menzione di merito al Premio Megaris 2017, Menzione d’onore al Premio Quasimodo 2017, Selezione Opera Prima Premio Letterario “Città di Como” ed è stato finalista al Premio Letterario “Giovane Holden”.