Il Sale del Führer

Paolo Santoro

Il Sale del Führer

giugno 2017, isbn: 978-88-6770-258-9, € 22,00

Germania, 1939. Alla vigilia dell’occupazione nazista della Polonia, un giovane chef parigino di talento, Pierre l’ètoile, viene chiamato dal Fürher in persona al proprio servizio presso il Berghof, amato rifugio sulle montagne dell’Obersalzberg nella Bassa Baviera. Ma il passo da stimato maître du sel a spia inglese è davvero breve: Winston Churchill richiede, infatti, il suo aiuto per uccidere il dittatore e impedire una delle pagine più buie della storia europea e mondiale.

Paolo Santoro, con dovizia di concreti particolari storici, frutto di un’attenta analisi del periodo e delle personalità che lo hanno animato, costruisce un romanzo in cui fantasia e realtà trovano un saldo equilibrio. Grazie ad uno stile accattivante e articolato, l’autore attira il lettore nella sua tela, dove caso e destino forgiano l’identità del coraggioso protagonista che ha nelle mani il potere di cambiare per sempre la Storia.

Paolo Santoro, nato a Taranto nel 1958, è laureato in Scienze economiche e bancarie all’Università di Siena. Imprenditore nel settore della comunicazione audio-visiva, è un appassionato gourmand e maître du sel. Ha fondato la prima associazione al mondo di degustatori di sale e con questo primo romanzo unisce la sua passione per il sale con i propri studi sulla Seconda guerra mondiale.