La donna senza testa

maria grazia di mario

La donna senza testa

Gennaio 2019, isbn: 978-88-6770-488-0, € 13,00

Come sarebbe vivere senza testa? Maria, da tutta la vita vittima di una testa troppo pesante, accoglie questo proposito e prende una decisione che cambierà la sua esistenza: sbarazzarsene. In una società decadente, non più abituata a reggere il peso fisico e morale di certi individui, Maria si apre alla leggerezza, scoprendosi attraente agli occhi di chi prima, invece, neanche la considerava. Ma, come sempre, bisogna far attenzione a ciò che si desidera – e si ottiene… Con uno stile asciutto e senza mezzi termini, l’autrice trascina il lettore in un racconto vorticoso, dove la distopia si mescola a una sferzante critica sulla società moderna.

Maria Grazia Di Mario

Laureata in Lettere e Filosofia presso la Sapienza di Roma, è giornalista professionista, editore, poetessa, sceneggiatrice. Tra i giornali ed emittenti con i quali ha lavorato Il Messaggero, Avvenire, Paese Sera, L’Umanità, il Radiocorriere Tv, Canale 5, anche con funzioni di caposervizio. Attualmente è il direttore di: SABINA, www.sabinamagazine.it, thefilmseeker.com. Tra i suoi libri premiati Alberto Moravia Il Profeta Indifferente, Cabricia e il Serpente, L’Attesa Infinita. La donna senza testa è tra i primi tre vincitori del Premio Argenpic 2018, per la sezione narrativa (inediti).