La valigia di Nino

Claudio Santucci

La valigia di Nino

giugno 2017, isbn: 978-88-6770-259-6, € 16,00

Quando la vita sonnacchiosa di un piccolo centro agricolo dell’entroterra delle Marche viene sconvolta da un tremendo fatto di sangue, è chiamato ad occuparsi del caso l’ispettore Fabrizio Genovese. Indagare è ascoltare molto e parlare con estrema misura e lui lo sa bene. In una fitta rete di omicidi, mistero e omertà si muovono personaggi controversi che alimentano quella scia di sangue sempre più lunga. Claudio Santucci, con una narrazione sincopata ma avvolgente, porta avanti una storia dove tutti hanno qualcosa da perdere, senza vinti né vincitori. La valigia di Nino va a inserirsi nella migliore tradizione giallistica, costringendo il lettore ad arrivare al finale tutto d’un fiato.

Claudio Santucci nasce a Roma nel 1954 e da sei anni vive nelle Marche. Per più di trent’anni ha lavorato come consulente nell’area delle Risorse umane ed ha, all’attivo, più di 25.000 interviste nell’ambito della selezione del personale. Questa attività, che lo porta ad indagare nelle personalità dei candidati, gli offre lo spunto per disegnare i personaggi descritti nei suoi racconti. La valigia di Nino è il suo secondo romanzo, dopo La rabbia della sera.