Perché non fare ingegneria

Monica Pirozzi

Perché non fare ingegneria

Marzo 2019, isbn: 978-88-6770-519-1, € 15,00

Devo per forza andare all’università? Sono poche le persone che si pongono questa domanda quando decidono cosa fare da grandi, eppure, prima o poi, bisogna fare i conti con le proprie scelte. In un mondo in cui studiare sembra l’unica strada possibile, Monica Pirozzi si propone di mettere in discussione l’intero sistema e accompagna il lettore attraverso tutte le domande che non hai mai avuto il coraggio di porsi; in un percorso di ricerca dei propri obiettivi che non è in contrasto con il fine ultimo dell’argomentazione: spiegare in modo deterministico i motivi per cui la facoltà di Ingegneria non gode più del prestigio e del valore sociale un tempo attribuitole. Senza imporre il proprio punto di vista, Perché non fare Ingegneria espone in modo chiaro, e con linguaggio familiare, le dinamiche del mondo moderno e le insidie nascoste dietro a ogni nostra decisione, affinché chi vorrà mettersi in gioco possa capire che non è mai troppo tardi per cambiare direzione.

Monica Pirozzi

Ha studiato Ingegneria. Dal 2016 ha cominciato a interessarsi al mondo della comunicazione online che l’ha portata a cambiare vita e a dedicarsi a tempo pieno a questa nuova attività. Attualmente vive a Milano dove è impegnata nei suoi progetti di digital marketing.