Sangue nel vento

Cristina Tedde

Sangue nel vento

Aprile 2019, isbn: 978-88-6770-510-8, € 15,00

Luogo fisico e spazio interiore si sovrappongono e confondono all’interno dei componimenti; in continuo dialogo si rincorrono, si perdono dolorosamente per poi ritrovarsi nel ricordo, delineando ritratti e paesaggi nuovi dalla potente forza evocativa. Una raccolta fatta metà di vento e metà di sole, come le donne che ne animano i versi. Impetuosa, feroce e al contempo delicata, evanescente, dà voce a tre momenti distinti della vita dell’autrice, che scandiscono il ritmo e le riflessioni della sua poetica. Pietra angolare fuori dal fluire del tempo è rappresentata nel testo dalle considerazioni sulla poesia e sulla sua funzione, dal valore salvifico e catartico, che si manifestano nella scelta di uno stile puro, diretto, concreto. Un linguaggio fotografico tinto di inchiostro.

Cristina Tedde

Nata in Sardegna nel 1979, attualmente vive a Firenze, città dove ha studiato e lavora. Collabora con diverse riviste, tra le quali figurano Elitism – trimestrale di cultura e arte – e Scimparello Magazine – mensile di moda per bambini. Con una significativa predilezione per la forma poetica, che assume un valore curativo, elegge i versi a luogo espressivo privilegiato.