Close

Abbandono

Una vita.
Il filo dei ricordi.
Un’anima.

Gennaio 2022, isbn: 978-88-6770-719-5

 

Categoria: Tag: ISBN: 2483

Descrizione

Ormai ottantenne, un uomo ripensa alla propria vita e ripercorre a ritroso le tappe più importanti e dolorose, seguendo il filo dolceamaro dei ricordi. Una storia familiare complessa, una sensibilità fuori dal comune, poi un grave lutto che irrompe come un meteorite, la perdita del grande amore. La distanza che il dolore impone a chi lo vive, il vuoto che chi soffre crea attorno a sé. Nel libro conclusivo della serie Barataria, Filippo Accettella traccia un paesaggio dell’anima, un intenso e tormentato ritratto del protagonista. Sono le colline, le montagne, i mari, i cieli, le campagne, le città, le case di una geografia affettiva trasformata in una visione assoluta sospesa nel tempo, come frammenti di infinite scritture. Le immagini e i ricordi diventano un armonico, fragile, poetico pentagramma, uno
spartito dell’anima.

Autore

Filippo Accettella

È nato nel 1971 a Roma dove vive con la sua famiglia. È cresciuto e ha lavorato nel teatro delle marionette fondato a Roma dai suoi nonni nel 1945.
Con L’Erudita ha pubblicato Barataria (2016), Alluvione (2017), Rischiare (2017), Mèta (2018), raccolta dei primi tre libri che include l’inedito Ancoraggi, Trifoglio (2018), Abitudini (2019) e Ruggivamo (2020). Alcuni suoi racconti sono stati pubblicati in varie antologie.
Collabora con l’Università La Sapienza di Roma. Scrive sulla rivista letteraria «Leggere: tutti».