Close

Ceneri dall’isola che non c’è

Gennaio 2019, isbn: 978-88-6770-473-6

Autore: ISBN: 1608

Descrizione

Nate, Mary, Jake e Matt sono i Neverland, quattro ragazzi che hanno inseguito un sogno di nome Rock ‘n’ Roll e sono riusciti a stringerlo tra le mani, per poi accorgersi che, tra le proprie dita, c’era solo cenere. Eppure, dopo essere stati inghiottiti da Los Angeles, dai soldi e dalla droga, continuano a rincorrere quell’isola perduta. Il loro percorso di vita è cosparso di storie, come quella di uno zio che impugna la lametta a mo’ di katana di un samurai sconfitto, di una bambina malata di leucemia, di una donna sul cui seno si legge una frase dei Queen. La loro vita cambia quando Mary viene uccisa e Jake viene indagato per il suo omicidio. La penna passa nelle mani del detective Daniel Peterson che è costretto a seguire la pista artificiosa messa in atto dal vero assassino. Con una prosa limpida e con richiami ai brani che hanno segnato un’epoca, Stefania Prati canta la storia di una ricerca universale: trasformare l’esistenza in un itinerario onirico.

Autore

Stefania Prati

Vive a Pomezia ed è laureata in Giurisprudenza presso l’Università “La Sapienza” di Roma. Ama le storie noir ed è appassionata di musica rock. Nel 2012 ha partecipato al primo concorso letterario “In Poche Parole” indetto dall’Associazione Igea, con il racconto Il Prigioniero, vincendo uno dei due premi speciali e la pubblicazione sulla rivista dell’associazione.