Close

E gli angeli sono distanti

Alda Merini, l’amore è il misticismo.

La forza del poeta e la sua debolezza.

Le assenze e la solitudine.

Il dolore e la scrittura.

Settembre 2019, isbn: 978-88-6770-568-9

Tag: ISBN: 1909

Descrizione

L’autrice, attraverso le sue parole e quelle di persone più o meno note, dall’editore Casiraghy a Emanuela Carniti Merini, permette al lettore di avvicinarsi alla vita di Alda. Le voci presenti nel libro, a volte discordanti tra loro, come nel caso del misticismo, ci raccontano uno spaccato del quotidiano della Merini, della sua casa e del suo modo personalissimo di rapportarsi con gli altri. Ne emerge la figura di una donna “disordinata, generosa, ironica e provocatoria” che, senza la poesia, non si sarebbe salvata dal buio delle reclusioni nell’ospedale psichiatrico di Milano e poi del reparto di psichiatria di Taranto. Una donna che, scherzando, per conservarsi bella consigliava il manicomio. Con uno stile limpido e lineare, Ornella Spagnulo, in occasione del decimo anniversario della morte di Alda Merini, raccoglie interviste fatte ad amici e conoscenti della poetessa dei Navigli.

 

Autore

Ornella Spagnulo

È autrice del saggio Il reale meraviglioso di Isabel Allende (Aracne, 2009), della raccolta di poesie L’avvio e la perdizione (Sillabe di Sale, 2015), del testo Sottili, continue, nascoste, invisibili (nel Catalogo degli Atti del Convegno La Città, Universitalia, 2015), del prosimetro Nuove Terzine (Fuorilinea,
2016) e della raccolta di versi Come una tigre (Eretica Edizioni, 2018). Nel 2019 cura per Einaudi una raccolta di inediti di Alda Merini, Confusione di stelle, insieme a Riccardo Redivo. Sue poesie sono state pubblicate sul blog di poesia della Rai, sulla rivista L’Immaginazione, su antologie di Perrone e di Macabor.
Laureata in Critica e comparatistica alla Sapienza, dopo un master in scrittura creativa alla Luiss (Luiss Writing School), nel
2017 diventa dottoressa di ricerca in Italianistica all’università Tor Vergata. Collabora con la rivista La Rassegna della letteratura italiana nella sezione Novecento.