Close

Epitaffi

Che se muore un poeta muore il mondo.
Ma la poesia continua per chi resta.

Aprile 2022, isbn: 978-88-6770-754-6

Categoria: Tag: ISBN: 2634

Descrizione

Quaranta poesie, quaranta omaggi: con questa raccolta di necrologi “vip”, Andrea Carvelli saluta un’intera generazione di attori, calciatori, cantanti, presentatori. E lo fa a nome di tutti, con un linguaggio corale, scattando vere e proprie istantanee: immagini, scene e ricordi fissi nella memoria di noi spettatori.
Con assoluta bravura, l’autore mette a fuoco le singolarità di ognuno, delineando profili perfetti, condensando una vita in pochi versi: basterebbero le parole, senza alcuna dedica o identificazione, per capire di che personaggio si tratti. Con una forte attenzione ai rimanti e alle strutture metriche, Epitaffi mescola linguaggio antico e contemporaneo, frasi formulari dell’epica classica e romanesco, regalandoci un effetto straniante e assolutamente innovativo.

Autore

Andrea Carvelli

Nato a Roma il 17/10/1974. Diplomato in pittura all’Accademia delle Belle Arti, è insegnante di Arte e Immagine di una scuola media di Torpignattara. Pittore, drammaturgo e poeta ha collaborato in ambito teatrale con la compagnia CK Teatro del Teatro dell’Orologio di Roma con la quale ha realizzato in qualità di autore gli spettacoli in versi Being Hamlet e Superstar.
È ideatore, autore e scenografo di Pinocchieide e Woyzeck Machine, adattamenti poetici delle due opere letterarie, circuitati nei Teatri off di Roma.
Alcune poesie sono apparse in riviste letterarie di settore e raccolte in un volume collettivo edito dalla rivista «Orizzonti». Epitaffi è il suo primo libro.