Close

La borsa di una donna

Da un oggetto a una poesia.

I ricordi di una donna.

La bellezza delle cose semplici.

Novembre 2019, isbn: 978-88-6770-582-5

Categoria: Tag: ISBN: 1976

Descrizione

La borsa, per Laura De Luca, è il simbolo stesso della donna: emblema di ospitalità verso un’infinità di oggetti, la borsa diventa anche la poetica metafora di una casa e del viaggio stesso della vita. Per l’autrice, già edita da L’Erudita con L’armadio di una donna, in cui passava in rassegna gli indumenti del guardaroba femminile, gli oggetti contenuti nelle borse diventano portatori di ricordi, legami, storie raccontate con un’alternanza di versi e prosa. Un dialogo intimo e riflessivo con le cose di ogni giorno. Non manca lo show-room finale: l’omaggio grato a una serie di borse tra loro molto diverse che forniscono una panoramica sull’evoluzione dei gusti e sulle abitudini di un’intera società. L’autrice, anche grazie all’avvicendamento tra narrazione e poesie, conferisce al testo un ritmo piacevole e sostenuto, inanellando pensieri e sensazioni che solleticano la fantasia e l’immaginazione.

 

Autore

Laura De Luca

È una radiogiornalista, autrice radiofonica e teatrale ma anche disegnatrice, è inoltre caporedattrice per una grande radio. Autrice di saggi, romanzi, pièces teatrali e testi illustrati, ha anche prodotto spettacoli e opere discografiche. Dal 2009 si sta impegnando nel recupero dello storico format delle interviste impossibili: in radio, in teatro e in diversi progetti editoriali. È autrice di alcune raccolte poetiche: Tutte le cose vogliono abbracciarti (La Lontra, 2008), Bigodini. Estetica di una casalinga (Bideri 2015), Ritagli. Poesia e contro poesia delle cronache (Edizioni Progetto Cultura, 2016), L’armadio di una donna (L’erudita, 2017), Via Oleosa – Poesia dall’uliveto in Anche l’olio canta (Chipiuneart, 2018). Ha, inoltre, curato l’antologia La cognizione del colore (Fuorilinea, 2018). È possibile trovare tutte le informazioni sull’autrice sul sito www.lauradeluca.net.