Close

Trifoglio

Novembre 2018, isbn: 978-88-6770-464-4

Tag: ISBN: 1845

Descrizione

Un giovane ragazzo, un famoso cantautore, un viaggio in macchina. In un’atmosfera quasi surreale, scandita dal passaggio delle ore e dei minuti, gli anonimi protagonisti, rapito e rapitore, si confrontano e si immergono in un dialogo, in una riflessione ironica sulla propria esistenza. I loro ruoli si dissolvono. Mentre ripensano agli sbagli e alle scelte che hanno creato il loro presente, i ricordi affiorano e lasciano sul disco della vita i loro tracciati pieni di sincere considerazioni sul precario equilibrio tra desideri e realtà, tra sogni realizzati e laceranti delusioni. Filippo Accettella, con lo stile limpido e profondo, non rinuncia a scavare sempre più a fondo nell’animo umano e lungo il percorso della memoria e offrire “una via agli altri per analizzare se stessi”.

 

Autore

Filippo Accettella

È nato nel 1971 a Roma dove vive con la sua famiglia. È cresciuto e ha lavorato nel teatro delle marionette fondato a Roma dai suoi nonni nel 1945. Con L’Erudita ha pubblicato Barataria (2016) Alluvione (2017) Rischiare (2017) e Mèta (2018). Alcuni suoi racconti sono stati pubblicati in varie antologie. Collabora con la rivista letteraria Leggere: tutti.