Close

Un deserto di rose pietrificate

Novembre 2018, isbn: 978-88-6770-454-5

Tag: ISBN: 1851

Descrizione

Nell’arco di cento anni, il dramma di una famiglia si dirama in un cespuglio di rovi di cui Giancarlo, ultimo discendente di quella stirpe maledetta, rappresenta l’estremo frutto. Tutto ha inizio con il padre Filippo, infelice figlio affidato dai genitori, vittime della povertà più nera nell’Italia del Dopoguerra, a una ricca coppia sterile. Sarà proprio Mario, patrigno di Filippo e uomo carnalissimo, a gettare i primi semi di quell’intrico, complice l’incontro con la sensuale Lucia: i bassi istinti e i più alti sentimenti si confonderanno, dando inizio a una rete di menzogne che trascinerà tutti al disastro. Amore e odio, estasi e tormento, sublime e grottesco, sacro e profano. Con uno stile elaborato, Angela Mastrone ci guida attraverso un percorso dai molteplici sentieri, dove burattinai e burattini si muovono sulla scena alla ricerca di una pace che non tutti riusciranno a raggiungere.

 

Autore

Angela Mastrone

Nata a Chieti nel 1955, dopo aver compiuto gli studi classici si è iscritta alla facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Teramo. Esercita la libera professione di avvocato dal 1984 e l’attività di mediatore presso l’Organismo forense di Roma. Ha pubblicato una silloge di poesie dal titolo Passi, due racconti nell’antologia Penne on the road(edita da Arduino Sacco Editore) e due romanzi, Oltre i confini del tempo e Viaggio siderale (editi da Nulla Die edizioni)